Questo sito contribuisce alla audience di panorama

I nuovi prodotti anti fatica per il viso dell’uomo


Come scegliere tra 16 nuovi idratanti dall’effetto “defaticante” e anti stress

di Eleonora Gionchi

Un viso perfettamente riposato, idratato, illuminato quasi, come al rientro delle vacanze? Finora era un’esigenza soprattutto femminile, ora non è più così: recenti studi hanno infatti dichiarato che un uomo su due ritiene che il ritmo frenetico e la stanchezza siano i due fattori principali del suo viso stanco. Tra i nuovi prodotti declinati al maschile, i “defaticanti” stanno diventando una buona fetta di mercato.

Pelle spenta: le cause. I motivi di un’epidermide non proprio perfetta sono molti: il fumo, lo smog, un ritmo di vita frenetico – non ultima la rasatura stessa. La causa: un rallentamento del rinnovamento epidermico causato dalle poche ore di sonno e dallo stress.

Gli “anti-fatica”: cosa contengono. Sono tutti quei prodotti, in crema o gel, che aiutano la pelle a mantenersi idratata ma non solo: rispetto ai normali idratanti, infatti, la loro forza è negli ingredienti come il guaranà, il caffè, le vitamine tra cui la C, un mix di anti-ossidanti, che riparano il viso dai segni d’espressione e d’invecchiamento, dai danni dell’inquinamento e soprattutto alleviano quelli della fatica. Non solo: la texture è proprio studiata per dare una sferzata di energia, la menta è l'elemento clou e mantiene l’epidermide fresca a lungo.

Come sceglierli e come stenderli. La scelta deve seguire sempre le esigenze personali: molti di questi prodotti hanno azione globale e comprendono anche principi attivi anti-età, anti-lucido e tonificanti. Generalmente si stendono di mattina, così che il risultato possa essere prolungato per tutto il giorno.