Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Problemi ai capelli dell’uomo: i consigli per risolverli


Capelli secchi, grassi, con forfora o che ingrigiscono prematuramente. Ecco come affrontare questi problemi con 11 prodotti mirati e quattro consigli ad hoc

di Michele Mereu

Ogni uomo solitamente ha un problema che si contrappone tra lui e il suo taglio di capelli ideale: capelli secchi, capelli grassi, un po’ di forfora, e ingrigimento prematuro . Noi di Icon abbiamo analizzato queste quattro problematiche comuni nell’uomo, e, di seguito, vi forniamo le soluzioni giuste per affrontarle al meglio.

Problema: capelli secchi
Il problema dei capelli secchi è causato da un malfunzionamento delle ghiandole sebacee del cuoio capelluto. La loro caratteristica principale è quella di essere fragili e porosi, di conseguenza asciugano più lentamente. In più mancano di lucentezza e sono difficili da mettere in piega. Tra le cause di questa problematica ci può essere anche l’uso di prodotti inadeguati, soprattutto sciampi, che sfibrano i capelli con la loro aggressività. Anche gli agenti atmosferici come vento, sole, possono influire, così come salsedine e cloro.

Leggi anche: Capelli secchi: cinque consigli per l'uomo

Soluzione
Se il problema organico è consigliata una visita dermatologica: l’esperto saprà consigliare integratori e farmaci mirati per riequilibrare la situazione. Se il problema è invece creato dall’ambiente allora è consigliato l’utilizzo di sciampi, balsami, impacchi e  fluidi idratanti per aumentare la morbidezza e il volume dei capelli. Gli ingredienti migliori? Olio di jojoba, olio di madorle, lanolina, fosfolipidi, vitamine B, E, A.

Problema: capelli grassi
Questo è il problema opposto a quello dei capelli secchi, in questo caso, infatti,  il problema è dato dalla produzione eccessiva di sebo da parte delle ghiandole sebacee. I capelli si sporcano facilmente perché il sebo prodotto tende a catturare tutte le molecole di smog e polvere che sono presenti nell’aria. Lavarli spesso però non è la soluzione migliore: più si asporta il sebo, più le ghiandole ne producono, innescando un circolo vizioso.

Leggi anche: Come lavare i capelli dell'uomo

Soluzione
Nei casi più seri la visita da un dermatologo è raccomandata. In tutti gli altri  casi è meglio scegliere uno sciampo non aggressivo, che noncontenga schiumogeni. Gli ingredienti chiave sono i derivati organici dello zolfo: è dimostrati che aiutano a ridurre la produzione di sebo. È consigliato, inoltre, lavare i capelli 3-4 volte alla settimana alternando sciampo trattante (specifico per il problema), a uno delicato.

Problema: forfora
La forfora è un inestetismo, non patologico, dovuto alla cute secca e all’aumento della sua desquamazione. Sono tanti i fattori che possono influenzare questo problema: alimentazione, stress, cure mediche, fattori psicologici. Gli studi hanno dimostrato che quando si è particolarmente stressati tende ad aumentare la sua comparsa, e a diminuire quando invece si è in vacanza.

Soluzione
In caso di forte prurito è consigliata una visita dermatologica, questo infatti potrebbe essere il sintomo di problemi più seri , come ad esempio una dermatite seborroica. I trattamenti sono diversi e variano dallo sciampo alla lozione, e quasi tutti contengono zolfo colloidale, acido salicilico ( parente dell’aspirina), catrame minerale, che aiuta a combattere il prurito, e acido retinoico. I risultati  sono apprezzabili, anche se è raro risolvere alla radice questo problema.

Problema: capelli grigi
Ci hanno pensato le ricerche scientifiche a scoprire i colpevoli dell’incanutimento ( i capelli che diventano bianchi, ndr) della chioma: sono due tipologie di geni, la prima è responsabile delle chiome grigie in giovane età, la seconda del classico imbiancamento in età matura. Questi geni regolano la regolano la produzione di melanina, anche se purtroppo la scienza sta ancora studiando un rimedio definitivo.

Leggi anche: Capelli grigi:lo stile delle star di Hollywood

Soluzione
Oltre alla tintura, per il momento, non esistono altri rimedi se non quello di accettare ed essere orgogliosi della propria capigliatura sale e pepe, che conferisce più fascino e piace alle donne.