Questo sito contribuisce alla audience di panorama

La prima linea di grooming di Penhaligon’s


Si chiama Bayolea e racchiude prodotti per la cura del viso, di barba, baffi e capelli

di Eleonora Gionchi

Un tonico per capelli formulato alla fine dell’Ottocento diventa la prima linea skincare maschile del brand inglese Penhaligon’s (distribuito in Italia da Olfattorio). Si chiama Bayolea e sarà presentata in anteprima a Pitti Fragranze 12.

La Storia. Note di lavanda, mandarino, cardamomo e pepe nero: è questa l’interpretazione del XXI secolo di Bayolea: a fine Ottocento era un distillato ottenuto dalle foglie di Bay delle Isole Vergini e dal rum a cui William Penhaligon unì altri ingredienti segreti creando così un tonico per capelli presente sul mercato fino agli anni Ottanta, oggi è una fragranza e una linea skincare che accontenta tutti i gentlemen.

Per tutte le esigenze. C’è l’olio per rendere morbida la barba, la cera per fissare i baffi, la pomata così da non avere mai un capello fuori posto: la prima linea skincare di Penhaligon’s cerca di soddisfare le esigenze di tutti gli uomini ricreando l’atmosfera vintage di una barberia inglese. Come pre e after-shave maschere e scrub per preparare la pelle e balsami lenitivi ricchi di Vitamina E e burro di karitè così da idratarla in profondità dopo lo stress della rasatura. E questa viene fatta alla vecchia maniera: sapone solido contenuto in una ciotola di legno e steso sul volto con il pennello.

Packaging d’antan. Proprio come i prodotti delle barberie di un tempo, l’intera linea rispolvera un packaging dal sapore vintage, con forbici da barbiere, rasoi a mano e pettini come simboli mentre l’iconico fiocco Penhaligon’s decora il collo della bottiglia.

Qui sotto il video "animato" di presentazione della linea.