Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Pochi capelli? Gli errori da evitare


Cinque consigli per gestire al meglio i capelli radi dell’uomo, evitando gli sterss

di Michele Mereu

I capelli che si diradano sono il tormento estetico di molti uomini, purtroppo non esistono rimedi definitive per risolvere questo problema. Ma, se non siete ancora pronti per una soluzione drastica, una testa completamente rasata, allora ci sono alcuni errori da evitare, per fare in modo che questo problema sia meno evidente. Ecco i 5 principali.

Leggi anche: Quattro modi per non diventare calvi

Usare il gel. Se avete i capelli che si stanno diradando, ma non volete rinunciare al vostro styling, è molto importante evitare l’utilizzo di gel: incollana il capello, lo separa e lo secca, mettendo quindi in evidenza la cute della testa . Meglio optare per l’utilizzo una crema, o una pasta modellante leggera, che dia spessore al capello, creando un effetto più voluminoso.

Optare per styling troppo precisi. Quando si hanno pochi capelli è sempre meglio puntare su un look spettinato. Se il taglio di capelli è fatto bene, si può giocare con i volumi per creare un look “intelligente” ripartendo le ciocche in modo strategico, per coprire le zone in cui i capelli sono più radi.
Fare crescere troppo i capelli. Sembrerebbe un’idea geniale fare crescere i capelli per camuffare il diradamento. Purtroppo però, in questi casi, i capelli di diradano sopra la testa, mentre nei lati continuano a crescere folti, quindi, facendoli crescere eccessivamente si tende a mettere ancora più in evidenza questo problema. La soluzione? Optare per un taglio corto, che uniformi i capelli, evitando stacchi evidenti.

Fare crescere troppo i capelli. Sembrerebbe un’idea geniale fare crescere i capelli per camuffare il diradamento, ma nonlo è. Purtroppo, in questi casi, i capelli di diradano sopra la testa, mentre nei lati continuano a crescere folti: facendoli crescere eccessivamente si tende a mettere ancora più in evidenza questo problema. La soluzione? Optare per un taglio corto, che uniformi i capelli, evitando stacchi evidenti.

Lavarli ogni giorno. Più lavate i vostri capelli, e più sembreranno sottili. Lavare ogni giorno la testa priva i capelli dei loro oli essenziali, e di quello “sporco” che da loro consistenza e maggiore volume, oltre che a nutrirli e proteggerli. Molto spesso il lavaggio, poi, secca i capelli, rendendoli solo più elettrostatici e difficili da gestire.

Usare male l’asciugacapelli. Per chi usa l’asciugacapelli, è importante sapere che un getto troppo caldo, e troppo vicino alla radice dei capelli tende a seccarli, rendendoli ancora più fragili e sottili. Con il diradamento dei capelli, infatti, il phon va usato con saggezza, il che vuol dire: basse temperature e una “distanza di sicurezza” di almeno 20 cm dalla radice.