Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Pitti Fragranze, i cinque prodotti must have


Il meglio del primo giorno di Pitti Fragranze, alla Stazione Leopolda di Firenze

di Monica Agostini

Il Pitti Fragranze è sempre un mix di emozioni ed eventi, incontri con nasi internazionali e scoperte nostrane. Ecco il meglio della prima giornata, secondo la redazione di Icon.

1. Ombre Indigo di Olfactive Studio. Si ispira a una fotografia, come tutte della linea – in questo caso un'immagine di Gustavo Pellizzon in cui una giovane donna (o uomo?) emerge dall'acqua. Il jus è un blu mare, e racchiude legni, resine, tuberosa e petit grain. Distribuito in Italia da Essenses.

2. Patchouliful di Laboratorio Olfattivo. Questo è un patchouli reale, ispirato a un re tradizionale ma che ha vissuto negli anni Settanta, quindi porta camicie hawaiane e ha manifestato per le piazze. Il patchouli è meno terrose del solito, che appare e scompare a sorpresa. Distribuito in Italia da Kaon.

3. The Modern Figaro di Chez Dédé e Men's Heritage. Il kit portatile del perfetto hipster: uno spazzolino e un pettine da baffi, una cera sempre per i baffi di Capt Fawcett's racchiusi in un'elegante pochette in morbida pelle.

4. Vintage set di Taylor of Old Bond Street. Spazzolini d ogni foggia e misura per pulire le unghie, e l'eleganza da gentleman inglese di Taylor of Old Bond Street vincono sempre. Distribuito in Italia da Calè.

5. Cleanser by Zenology. Una linea corpo unisex, dal doccia gel allo shampoo, nel rispetto della pelle e anche dell'estetica del bagno. Distribuito in Italia da Campomarzio70.