Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Otto profumi a base di tè, materia prima di tendenza


Le caratteristiche, i profumi classici e le novità di una nota perfetta per la pelle dell’uomo

di Eleonora Gionchi

Non è solo una bevanda: il tè è molto amato dai maestri profumieri, perché evoca esoticità e mondi lontani – e in aggiunta è una nota fresca, perfetta per l'estate. Ecco otto fragranze che ruotano attorno a questo elemento, tra grandi classici e novità assolute.

L’odore del tè. Dal green tea all’Earl Grey – le numerose varietà di tè permettono ai creatori di fragranze di potersi sbizzarrire scegliendo sfumature differenti da aggiungere alla propria creazione. Grazie alle sue proprietà, la nota di tè è molto amata perché dona immediato relax e tranquillità; inoltre, ha azione energizzante, perfetta per le giornate calde. 

Unisex. Più dolce nella variante al gelsomino, più corposo in quella del tè nero, fresco quando si sceglie il tè verde, una delle caratteristiche fondamentali di questa nota è il suo essere unisex. È più sensuale unito alla rosa e al gelsomino, freschissimo accanto alla menta piperita, decisamente estivo ed energetico con gli agrumi.