Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Otto nuovi profumi leggeri per l’estate


Le nuove acque di colonia da uomo

di Eleonora Gionchi

Sono il grande classico dell’estate, fresche, leggere e profumate senza però essere invadenti: le colonie, amate da personaggi come Napoleone, Voltaire e Goethe, sono l’alternativa perfetta al classico profumo durante il periodo più caldo e, per questa stagione, abbiamo selezionato 8 novità.
Il dettaglio in più? Quasi tutte sono colorate, vitaminiche e mettono subito di buon umore.

Bergamot Soleil, Atelier Cologne
La storia. Concentrata al 15%, la novità di Atelier Cologne racconta i classici pranzi estivi, all’aperto, circondati da natura e in un’atmosfera oziosa. Contiene bergamotto e arancia, lavanda che rilassa e gelsomino appena sbocciato.
Per chi, per quando. Durante il week-end, da condividere anche con lei.

Eau Aimable, Le Couvent des Minimes
La storia. La ricetta è quella storica e tradizionale dell’omonimo convento in Provenza, oggi gestito dalle suore Francescane; pensata per rilassare, tra le note ci sono i fiori d’arancio, bergamotto e mandarino che portano serenità, la rosa canina che idrata e il petitgrain che riequilibra.
Per chi, per quando. Per tutti quelli che ricercano un proprio equilibrio, che amano le fragranze fruttate e spruzzare il profumo più volte al giorno.

Eau de Cologne, Chanel
La storia. Fa parte della collezione Les Éxclusifs l’unica colonia del marchio parigino che riprende la stessa ricetta approvata da Coco nel 1929. L’idea era quella di una fragranza che sapesse di pulito, di benessere, minimale come un colletto bianco.
Per chi, per quando. Per gli amanti del minimalismo, dell’eleganza senza fronzoli e della sobrietà.

Aqve Profumate, Re Profumo
La storia. Sono 3 e sono state presentate all’Unscent 2016, insieme formano una mini-collezione e ruotano tutte attorno a Venezia. Aqva Meravigliosa è l’omaggio alla città con pepe rosa e nero, limone, vaniglia e tabacco, Aqva Narcotina è un’antica ricetta con limone, arancia, lillà e rosa mentre Aqva Passionale è dedicata a Casanova con cannella, incenso, rosa e limone.
Per chi, per quando. Per gli amanti della Serenissima e per chi ha un lato romantico spiccato.

Eaux de Cologne, Astier de Villate
La storia. In occasione dell’apertura del secondo monomarca a Parigi, Astier de Villatte presenta 3 nuove colonie: Splash Orange Amère, un’interpretazione contemporanea della classica colonia, Grand Chalet con note di miele, latte, vaniglia e limone, e infine Élixir du Dr. Flair che ruota attorno alle piante selvatiche e alle erbe mediche e aromatiche.
Per chi, per quando. Durante un week-end a Parigi, un souvenir diverso dal solito dalla Ville Lumière.

Colonie 1904, Antica Barberia Colla
La storia. Ogni colonia è un numero per festeggiare i 111 anni di apertura della storica bottega milanese: la 1 è molto maschile, con agrumi, gelsomino e gardenia, la 9 è un omaggio al passato con il legno di sandalo e il geranio, la 0 ha ginepro, artemisia e legno di cedro mentre la 4 è molto solare con limone, rosmarino, neroli e arancia.
Per chi, per quando. Quattro spiriti diversi pensati per un uomo dai gusti classici.

Eau Fraîche, Rancé 1838
La storia. È una colonia ma è soprattutto anche una Eau de Plaisir, un’acqua di piacere da spruzzare per rinfrescarsi che dona una sferzata di energia. Eau Fraîche ha sempre l’accordo di agrumi come fondo unito ai legni orientali.
Per chi, per quando. Per chi ama le cose semplici, senza tempo e classiche.

Eau de néroli doré e Eau de rhubarbe écalarte, Hermès
La storia. Eau de Néroli è un omaggio alla principessa italiana Nerola che, nel XVII secolo, profumava i suoi guanti con l’essenza estratta dai fiori d’arancio a cui poi è stato dato il nome di neroli, mentre Eau de Rhubarbe è la prima creazione del nuovo naso di Hermès, Christine Nagel, molto più audace, fresca e pungente.
Per chi, per quando. La prima per chi ha voglia di solarità, la seconda di novità.