Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Oscar 2017: il trend dei capelli rasati per l’uomo


D’impatto e facile da copiare, la testa rasata è il nuovo trend sfoggiato dagli attori di Hollywood sul red carpet degli Oscar

di Eleonora Gionchi

La testa rasata è stato il trend maschile del red carpet degli Oscar 2017. Taglio non adatto a tutti, ma che comunque si riconferma tra gli stili preferiti dagli uomini, anche per la prssima primavera-estate.

Rasato con discrezione. Tante piccole varianti, ma il risultato non cambia: sul tappeto rosso degli Oscar le chiome rasate sono state le protagoniste. Capelli corti, anzi cortissimi per Mr 50 Sfumature, ovvero l'attore nordirlandese Jamie Dornan che li ha tenuti lunghi neanche mezzo centimetro, in un tutt’uno con la barba. Risultato? Un look semplice e veloce, molto preciso: in questo caso, l’appuntamento col barbiere sarà praticamente quotidiano. Stessa cura e attenzione per il taglio con rasatura alta laterale del neo premio Oscar Mahershala Ali, vincitore di uno dei premi più importanti della serata, quello di miglior attore non protagonista. Anche il taglio con sfumatura del cantante Justine Timberlake, che ha fatto ballare il Dolby Theatre al ritmo di Can’t stop the Feeling, per la sua manutenzione necessita di precisione millimetrica e della mano esperta di un professionista, oltre che di una testa dalla forma perfettamente tonda. Leggera sfumatura laterale anche per il compositore e musicista americano John Legend, che si è esibito in un medley di brani estratti dalla colonna sonora del film La La Land, gran trionfatore della serata.Più drastica, e ormai suo segno di riconoscimento, la scelta di Pharrell Williams: capelli rasati a zero con taglio netto sulla fronte. Per uomini decisi.

Leggi anche: Uomo: perché rasare i capelli a zero  e Tendenza Capelli: il taglio da uomo di Ryan Gosling in La La Land