Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Olio secco per il corpo: a cosa serve e perché usarlo


Si assorbono velocemente, sono adatti alle pelli molto secche e sono ideali per chi pratica sport, ecco quali scegliere

di Eleonora Gionchi

Con le basse temperature, anche il corpo ha bisogno di molta idratazione, soprattutto dopo una doccia, quando subisce l’aggressione del calcare. Tra i prodotti da scegliere per la pelle, oltre alle creme, un’alternativa valida sono gli oli, molti dei quali multitasking e adatti anche per viso e capelli. Considerati spesso più femminili perché possono essere molto profumati, in realtà sono perfetti anche per le pelli maschili, soprattutto se sono molto disidratate o provate da sport acquatici. Scelta ideale per chi ha sempre fretta, infatti sono a rapido assorbimento, per essere subito pronti a vestirsi.

414 Huile Delicieuse Corps, Maria Galland
Un vero e proprio cocktail di trattamento ricco di olio di girasole, jojoba e vitamina E che idrata e protegge la pelle dall’invecchiamento cutaneo.
Perché usarlo: ha una formulazione a rapidissimo assorbimento tant’è che è stata studiata per rivestirsi subito dopo averlo steso. Inoltre svolge un’azione completa, proprio come un trattamento perché rigenera, dona elasticità e tonifica la pelle.

Idéal Body Olio, Vichy
Novità di marzo, questo olio ha una texture nutriente ma leggera, che si assorbe in fredda senza ungere o appiccicare sulla pelle.
Perché usarlo: all'interno si trovano vitamina E e Omega 3 e 6, la prima è importante perché svolge un’azione antiossidante stimolata e aiutata dagli altri due ingredienti. Questo garantisce una pelle più tonica e soprattutto  difesa dalle aggressioni esterne, ideale quindi se si praticano sport all’aria aperta.

The Ritual of Ayurveda Dry Oil Vata, Rituals
Adatto per chi gli amanti della filosofia ayurveda, questo olio corpo è composto da ingredienti naturali che uniti portano al perfetto equilibrio di mente e corpo, il Dosha Vata.
Perché usarlo: all’interno l’olio di mandorle dolci e il basilico. Il primo è ricco di proteine e vitamine che non solo nutrono la pelle ma regolano anche l’equilibrio di idratazione epidemica così che non si secchi; il basilico invece, chiamato anche “pianta miracolosa”, è un ingrediente fondamentale nella filosofia ayurveda perché protegge il corpo dallo stress ed elimina le tossine. Non a caso nella cultura indiana è simbolo di lunga vita, proprio per la sua azione purificante.

Huile Divine, Caudalie
Adatto per corpo, viso e capelli, è composto da quattro oli principali: uva, hibiscus, sesamo e argan che aiutano ad ammorbidire la pelle e a mantenerla tonica e compatta.
Perché usarlo: ognuno dei quattro ingredienti ha un'azione specifica: l’olio di argan aiuta a restaurare il film idrolipidico mantenendo la pelle idratata, l’olio di vinaccioli d’uva nutre e ripara, quello di sesamo svolge un’azione addolcente lasciando la pelle morbida, infine quello di hibiscus nutre in profondità.

Créme de Corps Mourishing Dry Body Oil, Kiehl’s
Novità di stagione, questo nuovo olio secco ha come ingrediente segreto lo Squalano, un olio botanico estratto dal frutto dell’ulivo e compatibile con i grassi naturali della pelle.
Perché usarlo: in spray, si nebulizza sulla pelle, si asciuga rapidamente e lascia la pelle molto idratata.

Muscle Release, Susanne Kaufmann
All’interno 5 oli: di avocado, di jojoba, di semi di rosa canina, un tris che mantiene la pelle elastica, tonica, idratata e che rafforza le difese naturali. Mentre gli oli di ginepro e quelli di pino di montagna scaldano i tessuti migliorano la circolazione.
Perché usarlo: studiato per gli sportivi, questo blend aiuta a rilassare i muscoli, per questo è adatto dopo l’attività sportiva perché scioglie le tensioni muscolari.