Questo sito contribuisce alla audience di panorama

I nuovi attrezzi per la pulizia del viso


Le novità Foreo, Clarisonic, Clinique e Sisley per pulire la pelle in profondità

di Michele Mereu

Ogni giorno sulla pelle del viso si depositano polveri inquinanti e smog che il semplice detergente non è in grado di rimuovere in profondità. Così, la pelle appare più spenta e su di essa compaiono brufoli e punti neri. La soluzione? Scegliere un gadget di pulizia, ovvero una spazzola elettronica o manuale che aiuti a pulire la pelle in maniera accurata. A voi la scelta.

Spazzole manuali. Sono solitamente composte da setole morbidissime che permettono di pulire la pelle delicatamente ed effettuare un bel massaggio. Il bello di questa tipologia di spazzole è che non necessitano di ricarica, sono molto leggere, e durante l’utilizzo ognuno può decidere esattamente il grado di pressione col quale effettuare la pulizia. Molto delicate possono essere utilizzate sia la mattina che la sera.

Spazzole hi-tech. Le spazzole elettriche, con setole sintetiche o in silicone, puliscono in profondità attraverso l’utilizzo di vibrazioni soniche di ultima generazione e sono perfette per una pulizia energica e per preparare la pelle alla rasatura, poiché facilitano la fuoriuscita di piccoli peli sottopelle. Da usare un paio di volte alla settimana o tutti i giorni, per le pelli più miste.

In più, alcune spazzole hanno una funzione extra che permette di massaggiare il viso, permettendo ai cosmetici di penetrare più in profondità.