Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Non solo Sochi: Mosca e San Pietroburgo in 4 indirizzi


Dove comprare profumi esclusivi o provare un massaggio deluxe

di Eleonora Gionchi

Sochi e le Olimpiadi invernali hanno messo la Russia al centro dell'attenzione. Uno sguardo alle città più importanti, Mosca e San Pietroburgo, in chiave wellness.

Lo sfarzo dell'epoca degli zar è l’ispirazione per massaggi deluxe, con pietre d’ambra e foglie d’oro, anche se non mancano progetti internazionali di design d'avanguardia. Ecco 4 mete da segnare in agenda, secondo Icon

Gum, Mosca

All’interno si possono trovare tutti i brand internazionali di profumeria maschile e di cosmesi dedicata a lui. Affacciato sulla Piazza Rossa, Gum non passa di certo inosservato: un grande palazzo del XIX secolo che dal 1893 ospita il più famoso department store moscovita, centro nevralgico non solo dello shopping ma anche della vita culturale russa. I soffitti in vetro, l’illuminazione notturna e le grandi arcate interne lo rendono un perfetto esempio dello stile Art Deco.

Il dettaglio in più: molti grandi marchi, anche di cosmesi e di profumeria artistica, si sono lasciati ispirare dall’architettura di Gum realizzando creazioni su misura disponibili solo qui. Tra questi, Ciel de Gum di Maison Francis Kurkdjian.

Headbusters, San Pietroburgo

Il parquet scricchiola e le pareti sono blu con piastrellate bianche, si può giocare a scacchi nell’attesa, con in sottofondo musica diffusa da una vecchia radio. Headbusters ha l’atmosfera delle barberie americane anni Cinquanta, quando queste erano più che altro luoghi di ritrovo. I tagli sono quelli dell’epoca, brillantina e pomate i prodotti più usati.

Il dettaglio in più: All’interno si possono infatti trovare anche prodotti di hairstyling provenienti dall’America, in perfetto stile anni Cinquanta.

Molecule, a Mosca e a San Pietroburgo

Progetto curioso e inedito in Russia, Molecule ha riunito per la prima volta nel paese tutti i marchi della profumeria selettiva, non solo francesi o inglesi ma anche orientali e arabi coinvolgendo direttamente i direttori creativi delle case. La prima boutique è all’hotel Radisson di Mosca, la seconda è a San Pietroburgo.

Il dettaglio in più: non una profumeria ma un salone in cui si può partecipare a corsi e seminari, annusare esclusive fragranze disponibili solo qui, in esclusiva, conoscere e interagire con i nasi e le loro ultime creazioni.

Four Seasons, San Pietroburgo

All’interno di un palazzo reale del XIX secolo, a pochi passi dall’Hermitage, il Four Seasons ha appena inaugurato al suo interno una Spa specializzata in trattamenti ayurvedici, perfetti anche per la coppia, che sfruttano le proprietà di pietre preziose.

Il dettaglio in più: la Signature Gold Selection e l’Amber Selection, due differenti menù in cui oro e ambra sono i protagonisti, perfetti per purificare l’epidermide e riequilibrare spirito e mente.