Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Mirtillo, materia prima in 9 profumi da uomo


Per il Giorno del Ringraziamento i profumi maschili sono confortevoli e avvolgenti

di Eleonora Gionchi

Il mirtillo, così come gli altri frutti di bosco, sono ingredienti difficili da trovare nella profumeria maschile, tendono più a caratterizzare quella femminile. In queste 9 fragranze però le bacche sono presenti e sono le note olfattive più adatte per questo periodo, tra il lungo week-end del Thanksgiving e l’inizio dell’Avvento.

Mirtillo e altre bacche. Non solo mirtillo, ma anche more, lamponi, ribes nero e rosso: i frutti di bosco hanno un sentore amarognolo e pungente che risalta immediatamente nei profumi maschili, mentre in quelli femminili emerge quello più dolce e zuccheroso. Per far risaltare il lato più virile, spesso queste bacche sono affiancate da note come ginepro, cuoio e bergamotto; quando invece si punta più sull’originalità e anche sulla sperimentazione, allora si possono trovare ingredienti più morbidi e dolci, in un certo senso più femminili, all’interno di fragranze che virano più all’unisex: è il caso per esempio della rosa, della tuberosa ma anche di altri frutti, come l’ananas o la mela, che donano immediata freschezza alla creazione stessa.

Le note “cosy”. Sono confortevoli, avvolgenti e soprattutto piene di ricordi: chi non ha mai mangiato la martellata di more, oppure una crostata di mirtilli, chi non ha mai raccolto quelle selvatiche? Questi ingredienti sono “cosy”, fanno subito venire in mente un ricordo personale e intimo, legato soprattutto alla propria infanzia o adolescenza e per questo sono perfetti tanto nei profumi estivi quanto soprattutto in quelli invernali, affiancati a note calde che li riscaldano.