Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Milano, 4 spa dove rilassarsi in città


Nel cuore del centro storico, in luoghi silenziosi e isolati, con viste panoramiche: ecco i centri da non perdere

di Eleonora Gionchi

Milano vive all'insegna della velocità e dello stress. E proprio per questo è una città che offre luoghi interessanti dove rilassarsi e riprendere fiato. Noi ne abbiamo selezionati 4.

Club 10 & Beauty Center, Hotel Principe di Savoia
Diviso in una zona spa e in un centro fitness, il Club 10 & Beauty Center dell’Hotel Principe di Savoia ha un menù in cui si trova il Man Space specifico per le esigenze maschili. Con un tempo che varia dai 25 ai 50 minuti, i trattamenti si adattano alle esigenze di ognuno: lo Stress Recover Massage è specifico per gli sportivi perché migliora la flessibilità del corpo, il Sublime Skin Express ha un immediato effetto anti-age mentre la novità è l’Hydramemory, nella versione Express o Complete, che garantisce un’idratazione profonda alla pelli più stressate, oltre a un rilassamento psico-fisico.

Il dettaglio in più: la location. Dalla Spa si gode infatti una vista a 360° della città, visibile anche dalla piscina. L’idea è quella di creare una vera e propria oasi nel caos cittadino, non a caso nell’aria sono diffuse essenze naturali che stimolano la mente al relax.

Spa Bulgari Hotel
Silenzio e quiete caratterizzano la Spa del Bulgari Hotel, situato in una via privata nel cuore della città, nel cui vasto menù è presente il Gentlemen’s Studio. La selezione dei trattamenti maschili prevede una durata massima di 80 minuti per quello interamente su misura che comprende uno scrub con sale e zucchero e un lungo massaggio personale, a seconda delle proprie esigenze, da realizzare con olio, crema o cera fondente. Tra le proposte anche Occhi Alta Protezione, specifico per il contorno occhi, e il Trattamento Essenziale Uomo.

Il dettaglio in più: per i più sportivi, ma anche per chi vuole fare dello sport consigliato e seguito da esperti, c’è il Workshop Gymnasium, un metodo di allenamento che unisce differenti discipline e che, partendo da una consultazione, permette di allenarsi seguendo le proprie necessità e abilità.

Spiga 8 Spa, Baglioni Hotel
Spiga 8 è il nome della spa all’interno del Baglioni Hotel, nel cuore del Quadrilatero. Nel menù Natura Bissē e Ahava uniscono il meglio di entrambi: da una parte ingredienti rilassanti e dall’altra i sali del Mar Morto che purificano e levigano in profondità. La proposta è estremamente ricca, con trattamenti specifici per il viso, per il corpo e i rituali della durata media di 90 minuti che si prendono cura di tutta la persona.

Il dettaglio in più: tutti i trattamenti possono essere svolti in coppia, nella Suite Spa, sono quasi tutti unisex e studiati per agire su tutto il corpo, come il D-Stress che idrata e detossina, ideale soprattutto per la schiena.

Spa Armani Hotel
È un invito a prepararsi all’autunno l’Autumn Beauty Day, il nuovo trattamento specifico presente nel menù soltanto nei mesi di settembre e ottobre. E il motivo sono gli ingredienti: dopo infatti un percorso di 60 minuti tra bagni di vapore e cascate di ghiaccio, inizia il vero e proprio trattamento detossinante di 80 minuti e formato da uno scrub con ingredienti di stagione come gli estratti di uva, seguito da un massaggio con olio di vinaccioli e uva fragolina. Ispirato quindi alla vendemmia, il percorso purifica totalmente ed energizza il corpo.

Il dettaglio in più: sospesa sulla città, la Spa dell’Armani Hotel si trova all’ultimo piano dell’edificio ed è un vero e proprio regno di silenzio in cui non arriva nessun suono del caos cittadino. Con pareti interamente in vetro, si può godere una vista completa della città.