Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Milano: 4 nuovi negozi beauty in Corso Magenta


La via diventa nuova meta della bellezza maschile tra nuovi indirizzi e un profumo dedicato

di Eleonora Gionchi

Tipicamente meneghino, Corso Magenta sta cambiando volto senza perdere in fascino. Lasciandosi alle spalle il Duomo e proseguendo verso la Basilica di Santa Maria ale Grazie e L’Ultima Cena di Leonardo, si vedono ora nuovi indirizzi legati al mondo del beauty. Caratteristica in comune? L’aver mantenuto lo stile sobrio e molto milanese della zona.

Aēsop, via Meravigli 18
Si trova proprio di fronte alla storica pasticceria Marchesi, all’inizio del corso, il secondo monomarca milanese di Aēsop (il primo è nel quartiere Brera) che reinterpreta in chiave contemporanea l'eleganza dei negozi storici della zona. All’interno è disponibile l’intera collezione del marchio australiano realizzata con ingredienti di origine botanica provenienti da differenti parti del mondo e contenuta all’interno di packaging minimali e di design.
Il dettaglio in più. L’ambiente: per il nuovo monomarca, il marchio ha fatto sua l’atmosfera del Corso ricreando uno spazio anni Cinquanta, dove dominano verde e giallo tenui con vetrine che richiamano invece l’inizio secolo.

Erbario Toscano, Corso magenta 1
Un pezzo di Toscana a Milano: tanto legno all’interno del monomarca dove è possibile trovare l’intera collezione, dalle linee corpo al viso, profumi e profumatori per ambiente. Tra gli ingredienti principali l’olio ma anche la lavanda, la rosa e l’uva, tutti naturali così da mantenere inalterate le loro proprietà specifiche.
Il dettaglio in più. Più che un marchio, Erbario Toscano si propone di diffondere uno stile di vita: la produzione è infatti artigianale, il packaging si ispira a quelli di un tempo e l’idea è quella di portarsi a casa ogni volta un pezzetto di Toscana.

Barberino’s, Corso Magenta 10
Richiama nello stile e nel servizio le barberie italiane dei primi del ‘900 e sono presenti tre differenti tipi di rasatura che variano dai 20 ai 60 minuti a seconda delle esigenze. Il rituale segue la tradizione, il massaggio con olio, l’applicazione di panni caldi, la rasatura e poi trattamenti come lo scrub purificante e il massaggio rivitalizzante a conclusione.
Il dettaglio in più. I prodotti utilizzati sono tutti realizzati esclusivamente per la barberia e la linea completa è in vendita in negozio. Da non sottovalutare è inoltre la location: Barberino’s si trova infatti all’interno del cortile di un palazzo del ‘700, lontano dal traffico, quindi molto tranquillo, e ogni dettagli dell’arredamento ricrea lo stile di inizio secolo.

Locherber, corso Magenta 30
L’idea è quello di un salotto di inizio ‘900 con insegna in ferro battuto, parquet e lampadari come se si fosse in una casa con tendaggi a delimitare le vetrine: il primo monomarca del marchio è interamente dedicato alle fragranze d’ambiente. Ogni profumazione è contenuta all’interno di flaconi in vetro con tappo in terracotta così da creare oggetti di design adatti a qualsiasi tipo di ambiente.
Il dettaglio in più. L’angolo olfattorio, uno spazio in cui poter annusare in tranquillità le fragranze, chiuse sotto delle cupole in vetro, così da poter scegliere tranquillamente.