Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Mani uomo: come avere unghie perfette


7 prodotti e tre consigli per curare mani e unghie dell’uomo

di Michele Mereu

È meglio non farsi cogliere impreparati, perché le mani, e le unghie in maniera particolare, sono il migliore biglietto da vista per presentarsi ad un colloquio di lavoro o ad un primo appuntamento romantico. La parola d’ordine è quindi unghie perfette. Icon a chiesto a Martina Prato, consulente e formatrice Cuccio, marchio americano specializzato i prodotti di derivazione botanica per le unghie, tre gesti fondamentali per una manicure al top.

Dimenticate il taglia unghie.  “È importante non tagliare le unghie, per evitare che possano subire dei traumi permanenti, che con il tempo potrebbero indebolire”, spiega l’esperta Cuccio, che aggiunge-“ meglio accorciarle utilizzando una lima con un grado di abrasività molto leggero”. Le mosse giuste? "Alle unghie deve essere data una forma arrotondata, evitando di smussare i lati, e la lunghezza deve essere uguale per tutte le dita".

Il movimento giusto. Spiega Martina Prato: “Anche il movimento della lima è importante: deve essere semicircolare, e solo in un senso. Evitate quindi movimenti "avanti  e indietro" che potrebbero rovinare l’unghia in maniera permanente".

Come curare le cuticole. “ Anche le cuticole, così come le unghie, non vanno mai tagliate, ma sempre spinte con un bastoncino di legno d’arancio o in pietra”, dice Prato. La crescita delle cuticole, inoltre, può essere ridotta grazie all’utilizzo di esfolianti appositamente studiati. Un altro segreto è quello di mantenerle sempre bene idratate: “Quando passate la crema sulle mani non dimenticate mai le cuticole, sembra banale, ma seccandosi queste possono rompersi e creare piccole infiammazioni, fastidiose e antiestetiche”, conclude l’esperta.