Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Sei mete benessere per le vacanze di Natale


Dal freddo Nord al caldo deserto, i trattamenti (e le destinazioni) da non perdere

di Eleonora Gionchi

Rilassarsi seguendo un percorso hammam ammirando un passaggio desertico oppure all’interno di una sauna circondati dalla natura scandinava; scegliere come meta la capitale danese, dove il design minimale è protagonista o lasciarsi conquistare dal fascino della città sul Bosforo. 

Abbiamo selezionato 6 mete, tanto diverse quanto simili, e 6 indirizzi in cui sarà possibile rilassarsi durante le vacanze natalizie. 

ISTANBUL, TURCHIA

The Istanbul Edition

Da 90 a 50 minuti: sono queste le durate dei trattamenti previste per gli uomini all’interno della Spa del The Istanbul Edition nel cuore della città turca. Seguendo le proprie esigenze, i trattamenti prevedono massaggi che sciolgono tensioni muscolari, pulizia del viso, o ancora pietre vulcaniche calde o aromaterapici.

Il dettaglio in più: all’interno dell’hotel vicino al Bosforo, tra colori naturali ravvivati da tonalità bronzo e oro, si possono trovare differenti ristoranti, tra cui anche il Cipriani, e un nightclub.

COPENHAGEN, DANIMARCA

Hotel D’Angleterre

A stretto contatto con la natura: è questo il motto dell’Amazing Space, la Spa completamente rinnovata all’interno dell’hotel D’Angleterre a Copenhagen. I percorsi di benessere, studiati su misura, prevedono infatti l’uso di ingredienti naturali provenienti dai quattro angoli della Terra, tra cui la foresta Amazzonica. Tra i vari trattamenti quello fototerapico, che prevede l’uso di estratti di piante, l’aromaterapico e l’aromacologico.

Il dettaglio in più: la particolarità dei servizi, non più semplici massaggi ma veri trattamenti terapeutici naturali, alcuni anche insoliti; inoltre la location, il D’Angleterre è uno storico albergo, risalente al 1755, diventato nei secoli simbolo della capitale danese. 

MARRAKECH, MAROCCO

La Villa des Orangers, Spa Nuxe

Hammam è la parola d’ordine all’interno della nuova Spa Nuxe inaugurata lo scorso settembre. Il tradizionale percorso hammam, che inizia con un’immersione nel vapore, è poi arricchito dai trattamenti Nuxe, tra cui il Soin Beau Joueur, perfetto per la pelle maschile, che purifica o idrata l’epidermide. Ambientazione tipicamente marocchina, i trattamenti possono anche essere realizzati in coppia.

Il dettaglio in più: l’atmosfera. La Villa des Orangers, degli anni Trenta e per molti anni residenza privata, si trova immersa nella medina di Marrakech ed è un riad di sole 27 suite circondata da giardini e fontane.

La Mamounia

2500 mq di vero benessere: la Spa all’interno de La Mamounia è un vero e proprio angolo di bellezza. L’ingrediente segreto è il sapone nero, prodotto nella regione di Essaouira, un esfoliante che prepara la pelle al rito dell’hammam. Caratteristica della Spa, in stile marocchino come vuole la tradizione, è la possibilità anche di cabine private per chi si vuole godere un assoluto relax. Ogni trattamento è personalizzato e prevede la cura tanto del corpo quanto anche del capello.

Il dettaglio in più: l’atmosfera d’altri tempi, La Mamounia si trova infatti all’interno di una villa del 1923, è circondata da un enorme giardino con palmeti anche di 700 anni e ispirandosi a quest’atmosfera è stato realizzato da Olivia Giacobetti, tra i migliori 7 nasi del mondo, un esclusivo profumo. Tra i prodotti utilizzati, anche una linea firmata Shiseido.

OSLO, NORVEGIA

Grand Hotel Oslo

Considerata la migliore Spa della capitale norvegese, l’Artesia Spa del Grand Hotel è un luogo di vero e proprio relax grazie anche all’ambientazione di luci soffuse, dettagli naturali e colori che seguono la cromoterapia. Il menù dei trattamenti è ricchissimo e prevede anche quelli in coppia perfetti per soggiorni a due.

Il dettaglio in più: il Grand Hotel, aperto dal 1874, è situato nel cuore della capitale ed è da sempre scelto per ospitare i premi Nobel e come location per la successiva cena di gala.

DOHA, QATAR

Sharq Village, Six Senses Spa

La Six Senses Spa offre un vera e propria esperienza sensoriale che passa attraverso lezioni private di yoga e meditazione, fino a trattamenti e massaggi di origine balinese o thailandese e il classico hammam. Tra i trattamenti maggiormente consigliati, l’immersione in vasche di acqua calda e fredda per rassodare la pelle.

Il dettaglio in più: il Qatar è tra le attuali mete maggiormente ricercate e il resort Sharq Village è tra i migliori del paese grazie anche alla sua particolare struttura che riproduce fedelmente un antico villaggio mediorientale.

HELSINKI, FINLANDIA

Flamingo Spa

La sauna in Finlandia è un vero e proprio rito sacro a cui tutti possono partecipare. A Helsinki tra le più particolari c’è la Flamingo Spa che offre ai suoi ospiti differenti tipi di sauna tra cui quella tradizionale, la cui temperatura è di 80°C, quella bio e quella stagionale.

Il dettaglio in più: la saunayoga. Invenzione tutta finlandese, la saunayoga prevede i basilari e rilassanti movimenti dello yoga all’interno di una sauna la cui temperatura si aggira attorno ai 50 °C.