Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Il Talco: quando può essere l’alternativa al profumo


Dall’allure vintage, il talco è il cosmetico dai mille usi amato dagli uomini. Ottima alternativa anche al classcio eau de toilette

di Eleonora Gionchi

Scelta decisamente vintage, il talco può essere utilizzato anche come alternativa al più classico profumo, senza contare i suoi molti vantaggi che lo rendono adatto anche agli sportivi. Noi di Icon vi spieghiamo le regole per usarlo, e vi raccontiamo le novità da non perdere.

Quando usarlo. Il talco porta alla mente ricordi d'infanzia. In realtà è un prodotto molto versatile, che può essere utilizzato anche dagli adulti in diversi momenti della giornata, ecco quali: molto indicato dopo una doccia perché ammorbidisce l’epidermide; adatto perima della rasatura con rasoio elettrico, perché aiuta lo scorrimento delle testine sul viso, ma anche dopo la classica rasatura, perché riduce le irritazioni, ed evita gli arrossamenti. Il talco, inoltre, attenua le irritazioni da sfregamento, questo lo rende perfetto per essere utilizzato dagli sportivi, da applicare in tutte quelle zone dove si crea attrito, come ad esempio le ascelle. In più, oltre ad assorbire il sudore, lascia sulla pelle una sensazione di freschezza. Sempre per questi motivi, è un alleato anche per i piedi, una leggera spolverata sui calzini e dentro le scarpe combatte l'atrito tra la pelle e la cuciture, tipico delle calzature nuove, prevnedo dolorose vesciche, ma anche la formazione di cattivi odori.

Le novità (da non perdere). Da quello naturale alla fragranza corteccia, i talchi possono avere un aroma che li rende dei degni sostituti del profumo. Floris, per esempio, ha pensato a un talco profumato, della linea Cefiro, con note di lime, pompelmo e tè verde, e arricchito con estratti di aloe, per rendere la pelle più morbida. Lavanda, galbano, legni di sandalo e cedro sono i protagonisti di Mr Taylor, il talco dal tocco vintage di Taylor of Old Bond Street. Ricorda, invece, l’estate mediterranea Forget me Not, il talco di Carthusia con note di menta, fico e vaniglia. Di natura più pratica, invece, il talco liquido de L’Erbolario, che si spruzza direttamente sulla pelle, idratante e nutriente grazie al burro di karitè. Delicati e dalla profumazione classica i talchi intramontabili di Fenjal e di Borotalco.