Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Gelsomino e osmanto: due fiori per le fragranze primaverili dell’uomo


Sensuali, con osmanto e gelsomino come ingredienti. I nostri consigli per scegliere i profumi maschili di primavera

di Eleonora Gionchi

Dalla rosa agli altri fiori il passo è breve: sdoganata la regina floreale anche nella profumeria maschile, ora sono molte le note olfattive di questa famiglia a essere usate nelle fragranze per gli uomini. Due su tutte l’osmanto, tendenza del momento, e il gelsomino un vero evergreen della stagione. Icon ha selezionato 8 fragranze per l’uomo in cui trovare i due fiori.

L’Osmanto, il prossimo trend. Decisamente tendenza di stagione, è stato tra gli ingredienti maggiormente annusati a Esxence (salone milanese dedicato alla profumeria artistica), l’osmanto è un fiore di origine cinese simbolo di amore e romanticismo. Presente soprattutto in fragranze orientali, questo ingrediente olfattivamente è molto intenso e corposo, al naso ricorda l’albicocca e ha un fondo legnoso. Nelle profumeria l'osmanto è una materia prima molto costosa, tant’è che le sue quotazioni sul mercato si aggirano attorno ai 4.000 euro al chilogrammo. È spesso affiancato ad altre note fiorite, uno su tutti il gelsomino, e lo si trova in creazioni che richiamano i giardini tropicali o i paesaggi estivi mentre, per renderlo più maschile, è affiancato alle spezie, come lo zafferano, o ai legni come il cedro e all’oud.

Leggi anche: Esxence 2017: le novità e i trend dal salone della profumeria artistica

Il gelsomino, classico di stagione. Sentire l’odore di gelsomino in giro per la città è uno dei piaceri della tarda primavera: presente in natura in oltre 200 varietà, quello usato in profumeria proviene dall’Italia, dall’Egitto, dal Marocco e dall’India. Di origine mediorientale, questo fiore nei racconti arabi aveva due significati contrapposti che sono rimasti anche nelle creazioni di fragranze: da una parte ha infatti un sentore pulito, puro quasi che richiama l’amore, dall’altra è molto sensuale e, a tratti, erotico. Per questo lo si trova in creazioni dalla doppia anima. Non solo, ma recenti studi hanno dimostrato che l’odore di gelsomino stimola la mente, la apre e la rilassa, donando un immediato benessere mentale e fisico.

Per chi quando: decisamente due note olfattive originali, sono ideali per gli uomini curiosi e che amano sperimentare. L’osmanto è perfetto per il giorno, il gelsomino può essere indossato anche la sera.