Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Festival di Venezia, i look maschili da copiare


Look classici, capelli e barbe brizzolate. Ecco il meglio della bellezza maschile alla Mostra del Cinema di Venezia

di Eleonora Gionchi

Tanto fascino sul tappeto rosso del Festival di Venezia quest’anno. Messi da parte i “belloni”, sul red carpet si sono alternati uomini che hanno fatto del tempo che passa e dell’assoluta normalità il loro punto di forza. A questo proposito Icon ne ha selezionato 4 a cui ispirarsi non solo nel look ma anche nell'attitude.

George Clooney: fascino senza tempo
Intramontabile come ogni evergreen che si rispetti. Capelli più sale che pepe ormai, l’attore americano ha optato per un viso perfettamente rasato e pulito e un taglio assolutamente classico, leggermente sfumato ai lati e più lungo in cima. Adatto sempre, perfetto per tutti.

Robert Redfort: non aver paura di invecchiare
Il tempo passa e sul viso di Robert Redfort si vede, va detto. Ma è proprio questo a rendere l’attore sempre affascinante. Accompagnato da Jane Fonda per ritirare il Leone alla Carriera, Robert Redfort si è presentato sul palco con una chiom scompigliata ad arte a enfatizzare l’aspetto vissuto del suo viso.

Claudio Santamaria: sdoganare il brizzolato
Riccio, barba e baffi. L’attore italiano pare aver scelto tutte le opzioni possibili a sua disposizione. Ciliegina sulla torta una spolverata di sale e pepe sulla chioma e sulla barba. Come a dimostrare che, non importata se i capelli tendono a ingrigire, anzi, ormai queste tonalità sono sdoganate da non dover più rinunciare a nulla. Neanche alla barba.
Il grigio è comunque una tonalità che dev'essere curata e valorizzata, leggete anche: Capelli grigi dell'uomo: come valorizzarli

Javier Bardem: il dettaglio delle borse
Se finora era stata Anna Magnani l'unica a combattere per far sì che borse, occhiaie e rughe non fossero nascoste dal trucco, oggi si aggiunge anche Javier Bardem che non sembra essere spaventato da questo temuto intestetismo. Il look? Barba ordinata, capello folto e importanti borse sotto gli occhi. Che, però, rendono ancora più interessante il viso.