Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Il doposole a misura d’uomo


Sei prodotti e tre consigli per scegliere il doposole giusto

di Michele Mereu

Non solo trattamenti per preparare la pelle prima e durante l'esposizione solare, ma anche cure "recovery" per nutrire e proteggere tutto il corpo nella fase post. Via libera quindi a detergenti nutrienti e restitutivi e all'immancabile crema doposole da aggiungere (se ancora non lo avete fatto) al vostro kit da spiaggia. Di seguito quello che bisogna sapere per scegliere il doposole giusto.

Quando e perchè utilizzarlo. Il doposole deve essere applicato dopo ogni esposizione solare, dopo la doccia e con generosità. Le nuove formule contengono aloe vera, burro di karitè, vitamine D, A, ed E che tendono a lenire la pelle, prevenire la secchezza, la desquamazione e l'invecchiamento cutaneo.

Doposole a misura d'uomo. Se la pelle non ha particolari problemi ed esigenze, la texture più adatta all'uomo è sicuramente quella dell'emulsione light, si stende in maniera facile e veloce e asciuga rapidamente senza ungere. Le formule di ultima generazione sono applicabili direttamente sotto la doccia con la pelle bagnata, particolarmente indicate per chi ha poco tempo.

In più. Alcuni cosmetici after-sun propongono un effetto prolungatore dell'abbronzatura, garantito dalla presenza di sostanze autoabbronzanti. La pelle infatti è soggetta al turn over cellulare epidermico e, per quanto ci si possa impegnare, purtroppo l'abbronzatura sarà comunque destinata a sparire. Questi pigmenti colorati la "fisserranno" temporaneamente.