Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Dopobarba: 4 motivi per utilizzarlo


Idrata, disinfetta, profuma la pelle e restringe i pori. Ecco perché usare il dopobarba

di Michele Mereu

Che sia, liquido, gel o in crema il dopobarba è uno dei prodotti essenziali per prendersi cura della pelle maschile dopo la rasatura. Ecco quindi quattro buoni motivi per usarlo.

Idrata. Si sa che l’acqua calda, la lama del rasoio e il sapone da barba, per quanto delicato, tenda a disidratare la pelle durante la rasatura. Ecco perché è importante dopo aver tagliato la barba, e soprattutto se si ha una pelle sensibile, stendere sul viso un dopobarba idratante a base di burri e oli vegetali, ma anche acqua termale e vitamine, che vada a ripristinare la barriera protettiva della pelle del viso e del collo.

Disinfetta. Si sa, non c’è rosa senza spine così come non c’è rasatura senza tagli. Per questo è importante scegliere un dopobarba, in questo caso a base alcolica, che si prenda cura delle le piccole ferite che, se non disinfettate, rischiano di infettarsi causando irritazioni, pustole e peli incarniti.

Profuma la pelle. Sembra un dettaglio da poco, ma avere la pelle profumata dopo la rasatura è uno dei dettagli che rendono un uomo più affascinante. Il profumo deve essere intenso ma effimero, questo vuol dire che mentre si applica il profumo deve sentirsi, ma man mano che le ore passano deve rimanere leggero e delicato, e deve essere sentito solo dalle persone più vicine.

Restringe i pori. Dopo aver aperto i pori della pelle con l’acqua calda per facilitare la rasatura, è importante poi restringere i pori con l’acqua fredda e con l’utilizzo di un dopobarba specifico in modo che la pelle abbia una un aspetto più uniforme e una texture più compatta.