Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Creme e profumi uomo con il geranio


In creme per viso e corpo e nei profumi nuovi dell’autunno. Il geranio è perfetto per gli uomini

di Eleonora Gionchi

Ha incredibili proprietà tanto da essere usato sia nello skincare che nella profumeria: il geranio è l’ingrediente che un po’ a sorpresa spunta, ed è di punta, tra i prodotti autunnali grazie alle sue caratteristiche altamente calmanti e alla sua profumazione che lo rende adatto a fragranze un po’ dandy e dall’ispirazione orientale.

In crema: le proprietà. Ottenuto dalla distillazione a vapore, che permette di mantenere inalterate le sue caratteristiche così da garantire risultati ottimali, l’olio di geranio si ricava dalle foglie e dal fiore stesso. E sono molteplici le sue funzioni: svolge un’azione antiage perché previene o attenua le rughe già esistenti, protegge la pelle dal freddo idratandola in profondità, la calma e lenisce così da essere presente in molti after-shave.

In profumo: quando si indossa. Seduzione ed eleganza, Oriente ed Occidente sono le ispirazione dietro a un profumo con note di geranio. Quello più usato è il Geranio d’Egitto ma c’è anche quello Bourbon della Réunion. Da dovunque venga, questa nota olfattiva è estremamente balsamica e calmante, tanto da essere usata anche nell’aromaterapia. Le evocazioni: l’eleganza dei dandy inglesi a cavallo tra Ottocento e Novecento. In questo caso il fiore viene affiancato a note eleganti e classiche come la salvia e la lavanda, oppure all’esoticità di luoghi ed epoche passate quando è abbinato a spezie come il cumino, il cardamomo, lo zafferano e il pepe rosa o a note orientali come la mirra, l’incenso e il patchouli.