Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Cosmetici per l’uomo: gli ingredienti giusti


Zenzero, argilla e te bianco. Ecco gli ingredienti giusti per curare pelle e capelli maschili

di Michele Mereu

Alcuni ingredienti sono più classici e usati ormai da tempo, altri, invece, sono più nuovi e di recente utilizzo nel mondo della cosmesi. In ogni caso, utili ed efficaci per curare la pelle e i capelli dell’uomo. Argilla, zenzero e te bianco: ecco perché sceglierli.

Te bianco. La sua proprietà principale? Quella antiossidante, ovvero la capacità di proteggere la pelle dai radicali liberi causati dal sole, ma anche da fumo, e alimentazione squilibrata, grazie ai polifenoli contenuti al suo interno. In più, ha anche un’azione anti-macchia, per questo viene inserito all’interno di creme e sieri viso utili per diminuire l’iperpigmentazione della pelle.

Zenzero. Ingrediente oramai immancabile anche le tavole occidentali, lo zenzero è una radice originaria del sud-est asiatico, dalle proprietà energizzanti e cicatrizzanti. Per questi motivi viene sempre più spesso inserito in formule idratanti viso e corpo, per combattere le aggressioni di agenti inquinanti e fattori climatici che aggrediscono la pelle. Il suo profumo fresco e speziato, poi, lo rende anche un ingrediente perfetto per la creazione di profumi aromatici.

Argilla. L’argilla è una polvere minerale che si forma dall’erosione delle rocce, e contiene principalmente silicati e alluminio. Il suo uso in cosmesi risale a tempi molto antichi, i medici Egizi la utilizzavano come vera e propria cura medica per curare infezioni della pelle e reumatismi. Oggi in capo cosmetico invece, viene inserita in diverse formule, come ad esempio sciampi, detergenti corpo, viso e maschere viso dall’azione purificante, rimineralizzante, e lenitiva.