Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Come fare una rasatura precisa


Quanto sono puntigliosi gli uomini? Una recente ricerca lo dimostra

di Eleonora Gionchi

Metodico fino all'estremo: secondo una recente ricerca condotta da Gillette l'88% degli uomini si definisce un “preciso” non solo nella vita ma anche nel prendersi cura di sé, un risultato di poco superiore a quello delle donne che si fermano all'87%. L'attenzione maschile si concentra molto su capelli, mani e soprattutto viso.

Quanto si è precisi? Un rito al quale un “precisino” non rinuncerebbe mai è la rasatura: per il 70% degli uomini infatti questo è un momento fondamentale della giornata, un vero e proprio rituale che ha bisogno anche degli strumenti giusti. Non solo barba però: la cura dei capelli, la scelta del giusto profumo e la cura delle mani vengono subito dopo nella classifica.

Con che mezzo? Non solo rasoi dunque, manuali o elettrici, ergonomici e magari da usare anche sotto la doccia per risparmiare tempo. I “rifinitori” per le basette e i baffi sono tutti strumenti che sottolineano la precisione di un uomo.

Grado di precisione. Quattro gradi di precisione: i super precisi, per loro la precisione è fondamentale, sono all'incirca il 18% degli intervistati e si contraddisdinguono per la loro estremamente minuziosità; i metodici sono invece puntigliosi soprattutto sul lavoro mentre i “precisi dell’estetica” rappresentano il 24% e trovano grande giovamenti nel prendersi cura di sé, forse con un filino di narcisismo. E poi ci sono gli “imprecisi cronici”, il 30%, per i quali la precisione non è così importante e se anche c’è un dettaglio fuori posto non ha importanza.