Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Capelli uomo di tendenza per il 2016


Cinque trend beauty maschili del 2015 che saranno importanti nel 2016. Leonardo Di Caprio da copiare

di Eleonora Gionchi

Niente è da buttare, nel 2016. Ecco i 5 trend tra tagli di capelli e stili di barba da portare, sfoggiare e rivisitare a gennaio 2016.

Pizzetto. È spuntato in sordina ma ha preso piede sempre di più fino a diventare una valida alternativa alla barba (insieme ai baffi).

Décor. Fascette e cerchietti sono tornati, e non solo per chi fa sport. Una tendenza che invece si amplierà la prossima stagione, quando si affiancheranno anche bandane e foulard come si è visto sulle passerelle estive. Per veri audaci.

Selvaggi. È un look che è già stato avvistato e riproposto in questi giorni con l’uscita sul grande schermo di Heart of the Sea, in cui Chris Hemsworth ha lunghi e incolti capelli dall’aspetto “vissuto” grazie a salsedine, vento e mare.

Jake Gyllenhaal e Leonardo di Caprio: i due da copiare. Il primo tra Cannes e Venezia ha fatto il pieno di red carpet nel 2015; il secondo, in perenne odore di Oscar, sta per uscire con The Revenant. Cos’hanno in comune i due attori? Lo stile. Molto più selvaggio e difficile da portare quello di Di Caprio, più quotidiano quello di Gyllenhaal. Resta il fatto che la barba lunga di giorni e i capelli al naturale piacciono.

Le collezioni per la barba. Le ultime in ordine di tempo sono state presentate durante l’ultimo Pitti Fragranze di settembre e saranno di sicuro indispensabili nel 2016: le beauty collection maschili dedicate alla manutenzione di barba e baffi saranno tra i must have da avere nel nuovo anno. Per chi ama curarsi, quindi, una barba di qualche giorno è d'obbligo.