Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Capelli uomo per la festa di Capodanno


Quattro stili di capelli da realizzare la sera di Capodanno: rock, classico o naturale al maschile

di Monica Agostini

Capodanno si avvicina, ed ecco quattro look per quattro stili di uomo (con consiglio di styling annesso). A ognuno il suo!

1. Gentleman. Per un uomo classico, che sceglie lo smoking come nella sfilata Dior Homme, il look ideale è rétro, anni Cinquanta. Ovvero, riga da un lato e un po' di cera da scaldare con le mani e stendere con l'aiuto di un pettine.

2. Rock. Per i ribelli alla Saint Laurent l'ideale è un look selvaggio. Non per forza deve essere neo-punk (basta creste e capelli antigravitazionali, please), meglio optare per una media lunghezza con un ciuffo che cade sullo zigomo, in maniera incurante. Un gel a tenuta strong è ideale - "fissa" i capelli e li rende "raw" al punto giusto.

3. Dandy. Se si vuole un look morbido e dandy, ma non troppo naturale, bisogna seguire l'esempio proposto alla sfilata di Etro. Ovvero, onde morbide tenute delicatamente indietro da una crema a tenuta media. Ne basta una noce sul palmo della mano da stendere con le mani, senza pettini.

4. British. Viva la naturalezza! Per chi ama indossante un giubbotto in pelle che non sia troppo rock, come nel caso di Burberry Prorsum, lo stile-capelli che meglio si adatta è un corto-medio con una leggera frangia da un lato. L'oggetto che non può mancare? Una crema di pre-styling, che idrata senza aggiungere troppo peso alle lunghezze.