Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Capelli fini: problemi e consigli


Appaiono piatti e privi di volume, i capelli fini negli uomini. Ecco come risolvere il problema e i prodotti giusti

di Eleonora Gionchi

Sono l’esatto opposto dei ricci e delle chiome folte: apparentemente facili da gestire, i capelli fini hanno anche loro dei problemi e necessitano di una routine adeguata. Eccola.

I problemi. Principalmente sono due: la mancanza di volume e la fragilità del fusto, questioni legate tra di loro. Alla base infatti il problema è il poco vigore del cuoio capelluto che ha bisogno di essere costantemente rinforzato grazie a una esfoliazione che permette di pulirlo in profondità, perchè spesso può essere grasso o comunque tende a sporcarsi molto facilmente: in questo modo invece il capello acquista resistenza, sarà meno fragile e quindi si spezzerà di meno.

Fase 1. Molto semplicemente: cambiare routine usando prodotti specifici. Partendo prima di tutto dallo shampoo. Quello ideale, oltre a pulire in profondità la cute, aiuta il rivestimento idrico della fibra gonfiandola e donando più volume. E poi, questi tipi di shampoo aiutano anche a rivitalizzare il follicolo stesso.

Fase 2. Il passaggio in più è dato dalla fase intermedia: conditioner e sieri sono necessari per questa tipologia di capello. Perché completano l’azione dello shampoo, rinforzando e rimpolpando ma soprattutto non appesantiscono il fusto grazie alle loro formulazioni leggere. Aiutano, invece, a districare la chioma e la idratano in profondità rendendola più morbida.