Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Capelli e barba: le prossime tendenze


Teste rasate o medie lunghezze, ma anche look estremi ispirati al rock inglese anni Settanta: cosa abbiamo scoperto alle sfilate di Milano e Parigi per l’autunno-inverno 2018

di Eleonora Gionchi

Le passerelle delle collezioni maschili sono sempre una fonte d'ispirazione, soprattutto in fatto di capelli e barba. Per l'autunno-inverno 2018/19 ecco quali sono le tendenze beauty viste durante le settimane della moda di Milano e Parigi. Da seguire, volendo fin da subito.

Pochi millimetri. Taglio difficile da portare, ma sempre di grande successo, la testa rasata mette in risalto tutti i particolari del viso e permette di apparire sempre in perfetto ordine. Novità di quest’anno? Non si parla più di una chioma completamente tagliata a zero ma lunga pochi millimetri, da regolare con cura con il rasoio.

A tutta frangia. Se avete la fronte alta è tra le soluzioni ideali. Non solo, è adatta anche se il capello è riccio o mosso. Può essere piena, di media lunghezza o arrivare alle sopracciglia, un solo accorgimento: la frangia necessita di un’accurata manutenzione sia dal barbiere che nel quotidiano. Come si porta? Morbida, al naturale, basta giusto una passata di pomata o pasta. Da evitare il gel.

Londra, anni ’70. Ovvero, ispirazione dal rock dell’epoca. Si punta sul capello corto, ma non troppo, le basette sono spesse, le frange cortissime alternate a ciuffi che coprono metà volto. I tagli sono spesso asimmetrici con rasature solo su un lato e lunghezze dall'altro. Look difficili, eseguiti da mani esperte e non adatti a tutti. 

Media lunghezza. Una conferma anche per questa stagione. I capelli arrivano al massimo fino alle spalle e non oltre, taglio ideale per chi li ha lisci o leggermente mossi, ancora meglio se ad incorniciare un viso magro. Lasciati al naturale o con le punte sfilate, il binomio perfetto è con la frangia.

Viso pulito. Addio a barba e baffi, almeno per il prossimo inverno: sulle passerelle non ce n'è infatti traccia. Si torna quindi a volti perfettamente rasati, uno stile più giovanile ma che dev'essere comunque curato: la pelle perfettamente idratata e dall'aspetto sano, un risultato facile da ottenere soprattutto se si segue la routine coreana