Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Candele: le più romantiche per San Valentino


Rosa e violetta che ricordano i baci ma fiori di primavera: ecco le candele da usare e regalare a lei per la serata del 14

di Eleonora Gionchi

A San Valentino l’atmosfera è tutto e in questo caso a farla da padrone sono le candele: romantiche, con una luce avvolgente e tenue e anche profumate, con note "passionali".

Di cuore. Ci sono note spiccatamente sentimentali e una di queste è la rosa, una scelta forse scontata per la ricorrenza ma che, unita alla violetta, crea un mix leggendario e riconosciuto da tutti, oltre che intrigante: il profumo infatti richiama quello usato un tempo per profumare i rossetti, un ricordo “odoroso” che molti hanno. Questo connubio è stato scelto dai creatori non solo come omaggio alle atmosfere di un tempo ma soprattutto perché rimanda alle labbra turgide e al momento stesso in cui una donna si fa bella per il suo lui.

Bouquet di fiori. Non solo rosa e violetta però: per chi vuole spaziare con altre note può optare per mix olfattivi floreali più briosi e giocosi e che richiamano la primavera. Via libera a bouquet quindi più freschi e meno conturbanti, magari sempre con la rosa affiancata però da albicocca, fico, basilico, gelsomino, gardenia, magnolia, che ricordano giardini fioriti e i primi giorni della bella stagione.

In più. Le istruzioni per una corretta manutenzione della candela