Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Benessere: 6 cibi che fanno bene alla pelle


Dal pomodoro all’avocado, dallo yogurt al tè verde: ecco i cibi da mangiare per avere pelle e capelli sani

di Michele Mereu

Non solo creme e sieri per la pelle, il primo gesto di bellezza  avviene quando ci sediamo a tavola. Ecco allora sei cibi che fanno bene alla pelle.
 
I mirtilli per il contorno occhi
I mirtilli sono ricchi di vitamina C, flavonoidi e antociani, sostanze che aiutano a migliorare il microcircolo, ovvero i piccoli vasi sanguigni che portano sangue e ossigeno nelle zone più periferiche del corpo, come ad esempio la pelle. Perfetti soprattutto nei casi in cui si hanno occhiaie e borse, inestetismi di origine genetica, peggiorati da sofferenze del microcircolo sanguigno. Perché siano più efficaci, sarebbe meglio consumarli alla mattina, per colazione, o a metà pomeriggio, come spuntino.
 
Tè verde per rinforzare i capelli
Uno degli alimenti più ricchi di antiossidanti è sicuramente il tè verde, del quale andrebbero consumate almeno due tazze al giorno, utile per combattere dall’interno i meccanismi dell’invecchiamento: quelli della pelle in maniera particolare, ma anche dei capelli, perché li fortifica e ne previene la caduta.
 
Cibi integrali contro l’acne
I cibi integrali sono l’ideale anche per ridurre i piccoli inestetismi della pelle, come brufoli e punti neri. Perché? Rispetto a quelli prodotti con farine raffinate, quelli integrali, mantengono l’indice glicemico (la quantità di zuccheri nel sangue) basso, così la produzione lipidica è più controllata, e anche la pelle risulta meno oleosa e predisposta alla formazione di acne.
 
Il pomodoro contro macchie e scottature
Il pomodoro è un alimento ricco di licopene, sostanza antiossidante per proteggere la pelle dall’azione dei radicali liberi e dall’azione dei raggi del sole. È l’alimento perfetto al quale, soprattutto d’estate, non bisognerebbe rinunciare perché aiuta a prevenire la comparsa di rughe e macchie sulla pelle. Il licopene, poi, non si perde durante la cottura, questa al contrario ne aumenta i suoi benefici, rendendolo più efficace.
 
 Avocado anti-age per la pelle
L’avocado garantisce luminosità e idratazione alla pelle perché contiene acidi grassi insaturi e soprattutto molta di vitamina E, che aiuta la tua pelle ad essere più elastica. Insomma un cibo “anti-age” perfetto per combattere i segni del tempo. Quaante volte mangiarlo? L’ideale sarebbe una o due volte alla settimana, non di più, perché anche se fa bene alla pelle, è comunque un cibo calorico. Può essere abbinato a un’insalata, oppure alla pasta, o meglio ancora a colazione, per fare il pieno di tutte le energie necessarie per affrontare la giornata.
 
Latte e yougurt per pelle più tonica
Per chi non è intollerante al lattosio il latte è un’ottima fonte di calcio, minerale utilissimo per la salute dei denti e della ossa, ma anche di aminoacidi essenziali che aiutano la sintesi proteica del collagene e dell’elastina, componenti fondamentali per la struttura della pelle. Anche lo yogurt ha le stesse proprietà, alimento che, con una piccola porzione di frutta, rappresenta una colazione perfetta.