Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Benessere: 4 trattamenti in spa di montagna


Valle Orsera, Chamonix, Courchevel e Cervinia: i nostri consigli per rilassarsi dopo una giornata sulle piste da sci

di Eleonora Gionchi

Sciogliere le tensioni muscolari, allontanare la fatica e rilassarsi: dopo una giornata trascorsa sugli sci, il corpo ha bisogno di essere coccolato, e, a questo scopo, i trattamenti specifici da fare in spa sono l'ideale. Abbiamo quindi selezionato quattro mete lungo l'arco alpino e i relativi trattamenti per recuperare le fatiche di una giornata passata sulle piste da sci.

The Chedi Andermatt- Svizzera
Nel cuore della Valle Orsera, il The Chedi Andermatt propone nel menù l’Alpinne Mountain Massage, un trattamento rilassante perfetto per le parti del corpo soggette a stanchezza e dolori muscolari. Il massaggio può essere eseguito con quattro differenti prodotti, a seconda del risultato che si vuole ottenere: rinforzare il sistema immunitario e decontrarre i muscoli, combattere la spossatezza fisica, rinvigorire, oppure, purificare.
Il dettaglio in più: The Chedi Andermatt è stato eletto Best Hotel of the Year 2017 : il suo punto di forza è proprio la Spa di 2400mq, in cui si alternano trattamenti a base di erbe alpine e oli essenziali, con terapie orientali e nord europee.

Hotel Mont Blanc, Chamonix- Francia
In questa spa affidata al brand Clarins, è possibile godere dello Special Mountain Skiing Treatment, un massaggio pensato proprio per il dopo-sci: la durata può essere di 1h 45 minuti oppure 1h 15 minuti, il trattamento è per tutto il corpo, e prevede movimenti manuali intensi che sciolgono le tensioni muscolari e articolari. Il Trattamento Energizzante Rinnovatore, invece, è pensato appositamente per il viso, per le pelli maschili stressate dalla rasatura. In poco tempo purifica, idrata e riduce occhiaie e rughe.
Il dettaglio in più: La spa è di 250 metri quadri con una piscina di 14 metri completamente affacciata sul Monte Bianco.

Āman Le Mélézin, Courchevel- Francia
Le Mélézin Signature è il trattamento dell’Āman Le Mélézin pensato dopo una giornata sugli sci. Della durata di 50 minuti o di 110 minuti, il massaggio è specifico per riattivare la circolazione sanguigna del corpo e riossigenare la pelle, grazie all’alternanza di pietre e olio caldi. Un intenso trattamento manuale che scioglie le tensioni, eliminando l’acido lattico. Il tutto si conclude con un sferzata di energia alla pelle data dalle proprietà curative delle piante alpine utilizzate durante il trattamento.
Il dettaglio in più: La spa ha riaperto il 16 dicembre 2016, dopo un restyling di otto mesi. Inoltre, Le Mélézin si trova a 1850 metri ed è completamente circondato dalle Alpi francesi dell’Alta Savoia.

Relais & Châteaux Hotel Hermitage, Cervinia
Dura 60 minuti il Cellular Energizing Back Ritual: un trattamento specifico per la schiena. Si tratta di un rituale molto intenso, che alterna l’applicazione di differenti maschere, detergenti, esfolianti, rigeneranti, così da far rinascere la pelle di questa parte del corpo, spesso trascurata, e al contempo sciogliere le tensioni muscolari presenti.
Il dettaglio in più: vero e proprio chalet, l’Hotel Hermitage si trova a 2000 metri di altezza, ed è circondato da larici millenari.