Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Beauty maschile: sei prodotti che non possono mancare


Dal detergente viso, alla crema idratante, passando per gel e oli da barba. Ecco cosa non dovrebbe mancare nel beauty case dell’uomo

di Michele Mereu

Per chi ama viaggiare leggero o per chi preferisce una routine di bellezza spartana, questi sono i sei prodotti essenziali che non possono mancare nel beauty case dell’uomo. Eccone il racconto.

Detergente viso La pulizia del viso non è più una prerogativa femminile, quindi, il detergente viso diventa il prodotto chiave per avere una pelle sana, soprattutto per chi vive in città, dove smog e polveri sottili, unendosi al sebo della pelle, formano una “coltre di sporco” che, oltre ad ostruire i pori, rende l'incarnato più opaco. Gel, mousse, crema, scegliete la texture che preferite, l’importante è utilizzarla mattina e sera per pulire bene la pelle e liberarla dalle impurità, permettendole di respirare e ossigenarsi al meglio.

Viso: sei detergenti per purificare la pelle dell’uomo

Crema idratante. Con la parola detersione, fa rima idratazione. Questo è infatti il passo successivo, per il quale è necessario munirsi di un idratante mirato, meglio se con una azione anti-age. La scelta è ampia: fluidi leggeri per le pelli più grasse, creme ricche per quando fa freddo e la pelle è più secca, gel per le pelli impure. L’ importante è applicarli almeno due volte giorno, preferibilmente sul viso pulito, ma anche all’occorrenza, ad esempio per aiutare la pelle a sopportare gli sbalzi di temperatura, che solitamente subisce quando passa da un ambiente molto caldo ad uno molto freddo, e viceversa. Inoltre, per molti uomini, la crema idratante ha preso il posto del classico dopo barba nella routine di bellezza.

Leggi anche Creme Uomo, come renderle più efficaci

Crema da barba. Se siete del partito del “viso liscio”, una crema o un gel da barba sono sicuramente i prodotti indispensabili per aiutarvi in questa operazione non sempre facile. Soprattutto se avete la pelle sensibile, queste formule, ricche di sostanze emollienti e nutritive, come vitamina E e burro di karité,  riducono l’attrito tra la pelle e il rasoio, rendendo la rasatura più scorrevole, e riducendo la formazione di tagli, irritazioni e bruciori.

Leggi anche Crema o sapone da barba?

Rasoio. Sempre per chi ama il viso perfettamente rasato, il rasoio è lo strumento che di certo non può mancare nel beauty case. Manuale o elettrico non importa, l’importante è che sia leggero, maneggevole e con un’impugnatura ergonomica. Certo, prima di tutto, però, deve adattarsi alle vostre esigenze di pelle: bilama per le pelli più sensibili, quadrilama per le barbe più dure. Quelli elettrici di ultima generazione possono essere usati anche con gel da barba davanti allo specchio, o sotto la doccia.

Leggi anche Come scegliere il rasoio giusto in 4 step

Olio da barba. All’opposto, chi è fan della barba lunga non può farsi mancare nel proprio prontuario di bellezza un olio idratante. Perché? Questo prodotto, oltre ad ammorbidire e profumare la barba, idrata anche la pelle sottostante, evitando che si secchi. In commercio, oramai, c’è solo l’imbarazzo della scelta, full size, da viaggio, profumati con mix di spezie e legni, e ideali da essere usati in qualsiasi momento della giornata.

Leggi anche Gli oli per curare la barba dell’uomo

Profumo. Immancabile anche quel prodotto che ormai caratterizza la personalità di un individuo, quella scia unica che ci permette di riconoscere una persona anche solo con l'olfatto, il profumo. Esistono diversi modi di sceglierlo: il più diffuso è quello che fa distinzione tra fragranze invernali, solitamente più intense e sensuali, con note di legni, sandalo e patchouli, e quelle estive, più fresche e leggere, come bergamotto, arancia e neroli.

Leggi anche Come scegliere il profumo in tre mosse