Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Barba e baffi: andranno ancora di moda nell’autunno 2017?


Barba folta, baffi o viso completamente liscio? Ecco gli stili su cui puntare per la prossima stagione

di Eleonora Gionchi

Questa stagione gli uomini pare abbiano deciso di seguire più il loro gusto personale più che la moda. È così in giro per le strade ( ma anche sulle passerelle) non si è vista una sola tendenza predominante: barbe, baffi, pizzetti, e pelle liscissima sono stati e saranno protagonisti anche per l'autunno 2017.

La barba folta. Viste soprattutto sulle foto di streetstyle, le barbe piene e folte sono ancora in voga, ma dividono il loro primato con altre varianti, più corte e facili da gestire. La barba folta, infatti, scelta soprattutto dagli uomini dai trent'anni in su, è una barba più impegnative, perché hanno bisogno di cure particolare per quanto riguarda il pelo, la pelle che non deve mai essere irritata, pena rossori, irritazioni da lametta e brufoli, e soprattutto la lunghezza che dev’essere sempre tenuta sotto controllo.

Le alternative. Pizzetti, barbe più corte (a volte semplicemente accennate) baffi sono tra le alternative adocchiate per le strade e che donano veramente a tutti. La lunghezza in questo caso varia molto, tendenzialmente si predilige quella di qualche giorno, così da coprire leggermente il viso, ed è completata dai baffi sottili e radi.

E sulle passerelle. Discorso totalmente differente invece è quello fatto sulle passerelle: complice anche il volere degli stilisti, i modelli durante le settimane della moda hanno sfoffiato visi perfettamente rasati. Look puliti, da bravo ragazzo, adatti soprattutto quando si è giovani.