Questo sito contribuisce alla audience di panorama

Abbronzatura: 5 errori da non fare perché duri più a lungo


Bere di più, fare docce fredde e usare sempre la crema solare: ecco come fare durare di più l’abbronzatura

di Michele Mereu

Il dilemma degli appassionati del sole è sempre lo stesso: come fare durare l’abbronzatura dell’estate. Noi di Icon ve lo spighiamo, segnalandovi cinque errori da non commettere prima e durante le vacanze.

Abbronzarsi senza protezione. Il primo errore da evitare, per avere un’abbronzatura che dura più a lungo, è sicuramente quello di esporsi al sole per tanto tempo e senza una protezione adeguata. In questo modo, infatti, la pelle rischia di scottarsi, con conseguente spellatura che, oltre a danneggiare la pelle,  ne provoca anche l’immediata perdita di pigmento. Optate quindi per un’esposizione graduale e con fattore di protezione alto.

Non mettere l’autoabbronzante. Non mettere l’autoabbronzante è un altro errore da evitare se si vuole mantenere un'abbronzatura sana e dorata. È semplice, basta aggiungerne poche gocce nella crema viso e corpo, da stendere poi con cura, per ottenere un colorito duraturo.

Troppi bagni caldi. Evitate questa pratica d’estate, perché l’effetto “ammollo” tende a aumentare il ciclo naturale di esfoliazione della pelle, portando via le cellule più superficiali della pelle, e l’abbronzatura. Preferite docce veloci e con acqua fredda che, oltre a fare durare di più la vostra abbronzatura, vi rinfrescheranno dando un aspetto più tonico al corpo.

Usare detergenti aggressivi. Anche i detergenti aggressivi, soprattutto quelli schiumogeni, sono da evitare se si vuole mantenere la tintarella estiva. Meglio scegliere un olio detergente delicato, che pulisca e alla stesso tempo idrati la pelle: l’idratazione è infatti uno degli altri segreti per preservare l’abbronzatura.

Non bere acqua. Altro errore, da evitare, è quello di bere acqua solo quando le temperature sono veramente alte, o quando si è sudato molto di seguito ad attività. Il segreto per un’abbronzatura duratura è dato anche dall’idratazione che proviene dall’interno. Per questo è importante bere almeno 1,5l di acqua al giorno, maglio ancora se di cocco, perché più ricca di sali minerali utili anche per la salute e la luminosità della pelle.