Questo sito contribuisce alla audience di panorama

4 profumi freschi per l’estate


I nuovi profumi uomo rinfrescano l’estate con note di bergamotto, limone, ma anche con tocchi inaspettati di sciroppo d’acero e palo santo

di Michele Mereu

Anche la scelta della fragranza giusta può essere un modo per combattere la calura estiva. Per questo Icon ne ha selezionate 4 tra le novità di stagione, da spruzzare con generosità per tutta l'estate. Eccole.

Santo Incienso, The Diffrent Company
Marchio di profumi francese d’avanguardia, fondato dallo storico naso di Hermès Jean-Claude Ellena, The Diffrent Company con la sua ultima novità propone una fragranza, Santo Incienso, il cui nome fa pensare ad una fragranza intensa e molto cupa. Il risultato, invece, grazie a tocchi di bergamotto, tra le note di testa, è una essenza fresca resa però meditativa dal palo santo, dall’incenso e dalla mirra. Un profumo molto contemporaneo, e perfetto per l’estate.

Citron Citron, Miller Harris
Il nome non lascia dubbi sulla freschezza di questa fragranza firmata Miller Harris. Il protagonista è infatti il limone siciliano, che qui si mescola alle arance spagnole, ai limoni verdi giamaicani; il tutto esaltato da soffi di menta fresca e basilico, e note intense sul fondo di muschi, cardamomo e cedro del Marocco.

Eau Fraiche, Eisenberg Paris
Una scia unica, perfetta per l’estate e creata con bergamotto e accenti spezziati di cardamomo, che si fondono ad un cuore di anice e menta, scaldate dallo zenzero e da una base di legni preziosi. Un profumo fresco, ma intenso, ideale soprattutto per le sere estive.

Citron d’Erable, Atelier Cologne
La collection Azur di Atelier Cologne è una raccolta di profumi che racconta idealmente l’unione tra il cielo e il mare. Ultima novità Citon d’Erable, un inno alla regione dei Grandi Laghi del Canada, alla sua incontaminata bellezza e alle tradizioni di questi luoghi. Le dolci note dello sciroppo d’acero rievocano le atmosfere di “Temps des Sucres”, ovvero il periodo di raccolta del nettare d’acero in primavera. Le note calde e rassicuranti dei boschi di aceri, di sequoie e di cedri vengono stemperate poi da freschi sentori dei limoni di Sicilia.