Questo sito contribuisce alla audience di panorama

I 15 oli perfetti per l’uomo


Da scoprire durante le vacanze e l’estate, l’olio secco è versatile ed è l’alternativa valida alla crema (non appiccica e non unge)

di Eleonora Gionchi

Considerato finora soprattutto un prodotto femminile, l’olio per il corpo, quest'estate, diventa must have anche per l'uomo. Non rende più l’uomo interamente unto e lucido: l’olio secco si assorbe velocemente, è più idratante di una crema e ha molti altri vantaggi.

Perché? E' estremamente versatile: può essere usato sia per il corpo che sui capelli – idrata e profuma la pelle, non l’appesantisce a differenza di una crema idratante, è adatto anche alle epidermidi più sensibili.

Quando? Erroneamente si pensa che gli oli lascino la pelle estremamente unta, in realtà basta optare per la versione secca che, rispetto alle tradizionali creme idratanti, ha il vantaggio di assorbirsi molto più velocemente nutrendo però in profondità grazie agli ingredienti riparatori e rigeneranti perfetti anche dopo un’intesa giornata di sole. Tra gli oli più famosi c’è il Monoï di Tahiti, prodotto sull’isola polinesiana, estremamente ricco e soprattutto profumato grazie all’olio di cocco e al Tiarè, mentre altri ingredienti presenti negli oli secchi sono l’argan, il cotone, l'avocado.