Questo sito contribuisce alla audience di panorama

13 solari adatti alla città


Proteggono dai raggi UVB e UVA, dallo smog, dall’inquinamento e dall’invecchiamento cutaneo

di Eleonora Gionchi

Pratici, comodi, con una texture leggerissima, proteggono dai raggi UVB e UVA, dallo smog, dall’invecchiamento della pelle e qualcuno persino dagli infrarossi: sono i solari di ultima generazione, pensati per la città, da usare quotidianamente, se si va a correre, se si è in moto o se si trascorre molto tempo all’aria aperta.

Le caratteristiche. All’incirca l’80% dell’invecchiamento cutaneo del viso è dovuto ai danni causati dal sole, in modo particolare dai raggi UVA che colpiscono direttamente il DNA danneggiandolo. Il risultato? Una pelle spenta, rugosa, con macchie e grigia. Partendo da questo risultato, i solari di ultima generazione proteggono e rafforzano quindi le barriere difensive, agendo dall’interno per un’azione completa.

Altamente tecnologici, i loro ingredienti mimano l’azione di proteine epidermiche, come la FOXO3a, in grado di agire sul DNA riparandolo dai danni solari degli UVA che provocano l’invecchiamento della pelle, mantenendo quindi la pelle giovane e compatta.

Consigli utili. I protettori pensati per la città hanno una texture molto più leggera, a rapido assorbimento, e sono contenuti in flaconi più comodi e pratici. Applicati a conclusione della propria beauty routine, sopra quindi l’eventuale crema idratante, si stendono sul viso quotidianamente anche quando il cielo è grigio.