Questo sito contribuisce alla audience di panorama

10 regole per il benessere maschile


Dalla ricerca Braun: i consigli per migliorare il benessere psico-fisico dell’uomo

di Michele Mereu

Ogni persona ha un orologio interiore, a cui corrisponde il proprio cronotipo (cadenze e meccanismi dei ritmi biologici ndr) e di conseguenza la propria routine mattutina ideale. Una recente ricerca condotta da Braun, in collaborazione con il Dottor Michael Breus, dimostra come sia possibile, con le giuste abitudini, aumentare il successo sul lavoro, nella vita personale, e migliorare il proprio benessere psico-fisico. Dalla ricerca alla pratica: 10 regole da seguire al mattino per essere al top durante l’intera giornata.

Leggi anche : I consigli per velocizzare la beauty routine dell'uomo

1) Andare a letto sempre alla stessa ora. Più regolari si è, tanto più facile sarà svegliarsi. Contate sempre 7 ore e mezza, quindi se vi svegliate alle 6.30, la sera prima dovreste andare a dormire alle 23. Se dopo circa dieci giorni non avrete più bisogno della sveglia, vuol dire che avete trovato l’orario giusto per andare a dormire.

2) No ai “ 5 minuti in più”. La sveglia riprende a suonare mediamente dopo 7-9 minuti e in così poco tempo il corpo non riesce a entrare in quello stato di sonno profondo che rigenera. Impostate la sveglia in modo che suoni all’ultimo minuto prima dell’orario in cui dovete svegliarvi, per avere il massimo di sonno REM profondo.

3) Più luce. Prima di fare qualsiasi cosa, esponetevi alla luce diretta del sole per 10 minuti. La produzione di melatonina (l’ormone del sonno) continua anche la mattina, ma si blocca nel momento in cui la luce del sole colpisce il nervo ottico attraverso gli occhi. In questo modo sarà più facile svegliarsi e trovare subito nuova energia.

4) Bere al mattino. Appena svegli, è importante bere un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente. Dormendo perdiamo circa un litro d’acqua con la respirazione, e al risveglio siamo disidratati. Bere acqua per reidratarsi è uno dei modi più rapidi per ricaricarsi, e dare una sferzata al metabolismo.

5) Con la musica. Mettere della musica è il modo più facile per rinvigorirsi e rimettere in moto il cervello. Scegliete una canzone ben ritmata, e, se vi piace, cantate mentre siete sotto la doccia.

6) Non dimenticate di respirare. Inspirate ed espirate profondamente 5-6 volte per rinvigorirvi con l’aria fresca del mattino. La respirazione aumenta la frequenza cardiaca e aiuta il corpo ad adattarsi più velocemente ai ritmi della giornata.

7) Ginnastica corpo e per la mente. Potete fare 10-15 flessioni e 1-5 minuti di meditazione mattutina dopo la doccia. Queste attività aumentano la concentrazione rendendovi più svegli e attenti per tutta la giornata.

8) Doccia fresca. Quando siete nella doccia, ricordate che l’acqua calda aumenta la temperatura corporea interna, un segnale di sonno per il cervello. Preferite quindi la doccia con acqua fresca, non fredda, per continuare a stimolare progressivamente lo stato sveglio.

9) Non dimenticate la colazione. Studi dimostrano che una colazione ricca di proteine migliora la memoria, la concentrazione e l’umore e riduce lo stress. Il cervello, al pari degli altri organi, ha bisogno di energia per funzionare al meglio.

10) Curate la beauty routine. Non sottovalutate mai l’importanza che le cure quotidiane e le scelte di stile hanno per la sicurezza in se stessi. Se vi radete, scegliete un rasoio che vi dà i migliori risultati, come il nuovo Braun Series 9.

Leggi anche: Quattro accessori di bellezza per l'uomo